Vorresti unire la tua passione per la corsa alle passeggiate con il tuo animale domestico? Per te tutte le indicazioni a riguardo


La corsa è la tua nuova passione e ti alleni regolarmente per partecipare in futuro alle gare podistiche, ma non vorresti trascurare il tuo cane? Nessun problema, puoi sempre portarlo a correre con te!

Ti stai chiedendo come fare?

In questo articolo trovi tutte le indicazioni necessarie per poterti allenare con il tuo cane in modo efficace e salutare per entrambi.

Quali cani sono più adatti per la corsa?

Probabilmente questa è una delle prime domande che ti sei posto quando hai pensato di correre con il tuo animale domestico.

Prima di tutto devi sapere che esistono razze più predisposte alla corsa ed altre meno adatte. I cani di grossa o media taglia sono tra i più indicati, perché solitamente amano giocare e fare attività fisica per dar sfogo alle proprie energie.

Probabilmente nessuno conosce il tuo cane quanto te: ascolta i suoi segnali e capisci se sia il caso di portarlo a correre o se sia meglio continuare con le passeggiate. Se non sei sicuro puoi chiedere un parere al veterinario di fiducia o ad un addestratore.

Ritieni che il tuo cane sia perfetto per la corsa? Allora continua a leggere e scopri l’attrezzatura a cui non dovresti rinunciare!

L’attrezzatura indispensabile per allenarti con il tuo cane

Prima di iniziare a correre con il tuo cane dovresti procurarti gli oggetti indispensabili per questa particolare attività.

Vuoi sapere quali sono? Eccoti subito accontentato:

  • guinzaglio da corsa: ebbene sì, esistono dei guinzagli specifici per questo sport, chiamati hands free, ovvero “mani libere”. Come suggerisce il nome, potrai correre con il tuo cane senza dover tenere il guinzaglio con le mani grazie ad una particolare cintura regolabile da allacciare in vita. La maggior parte dei modelli dispone inoltre di una corda bungee estensibile, in modo da ammortizzare le spinte date dal tuo cane. Alcune case produttrici vendono dei guinzagli da jogging con un piccolo marsupio incorporato, in modo da potervi riporre il cellulare, le chiavi e altri oggetti come l’attrezzatura di seguito elencata;
  • sacchetti per i bisogni: non ci sono scuse, anche durante gli allenamenti dovrai fermarti a raccogliere i bisogni del tuo cane;
  • ciotola tascabile o da viaggio in modo da poter idratare il tuo animale domestico durante o dopo l’attività fisica;
  • acqua e bocconcini.

Ora che conosci quali oggetti dovrai procurarti per allenarti con il tuo cane, è necessario che tu sappia quale sia il ritmo da mantenere durante la corsa e le zone più adatte.

Il ritmo giusto

come correre con il cane

Quando praticherete per la prima volta questo sport insieme, è probabile che il tuo cane risulti fin troppo entusiasta e voglia partire in quarta, soprattutto se si tratta di un cucciolo. Ti consigliamo di provare a smorzare leggermente il suo entusiasmo e calmarlo un po’, magari iniziando con una camminata veloce.

Una volta partiti con la corsa, ricorda di mantenere il suo ritmo e adattarti ai suoi rallentamenti ed accelerazioni.

Le zone da prediligere quando vai a correre con il tuo cane

Per correre con il tuo animale domestico prediligi strade o terreni che presentino una scarsa quantità di pietre. Tu hai le scarpe da corsa a proteggerti, lui solo i cuscinetti: questi sono molto delicati, ed in caso di ferite potrebbero causargli un dolore insopportabile.

Invece gli spazi erbosi, soprattutto se incolti, potrebbero essere molto pericolosi per via della possibile presenza di parassiti, flebotomi (la cui puntura è la principale causa della leishmaniosi) e dei cosiddetti forasacchi. 

In conclusione

Correre con il tuo cane potrebbe essere un’esperienza costruttiva e divertente per entrambi, ottima per consolidare il vostro rapporto.

Ora che conosci tutte le precauzioni da prendere e l’attrezzatura da utilizzare, ti auguriamo buon allenamento!

1+