Tutti i vantaggi dati dall’inserimento dello skip nelle tabelle di allenamento


Lo Skip: un esercizio per migliorare la tecnica di corsa

Partendo dal presupposto che ogni atleta ha un proprio stile di corsa, una propria postura, un personale modo di correre, possiamo affermare che tutti possiamo acquisire una buona tecnica di corsa. A questo proposito, sia che si corra per motivi non agonistici sia che si corra per partecipare alle gare podistiche, è necessario adottare un appropriato e costante allenamento.

Inserendo nelle nostre tabelle di allenamento una serie di esercizi (da eseguire anche solo una volta la settimana!) possiamo migliorare la nostra tecnica a vantaggio della funzionalità e dell’efficienza della nostra corsa.

In quest’ottica, un esercizio su tutti è quello dello SKIP

Comunemente noto come ‘’corsa a ginocchia alte’’, lo skip indica il sollevamento delle ginocchia che, in genere, arrivano quasi a toccare il petto; l’esecuzione dell’esercizio deve essere fatta quasi sul posto. Importante è, però, effettuare questo esercizio nel modo più corretto possibile, stando ben attenti alla postura e a tutte le altre componenti del corpo che si muovono in coordinazione.

Le braccia devono rimanere lungo i fianchi e alzarsi in modo alternato alle gambe. Il busto e la testa devono rimanere dritti, le spalle ferme e la spinta deve avvenire solo con l’avampiede.

Questo tipo di esercizio è importantissimo per sviluppare rapidità, coordinazione, forza e resistenza.

Le 5 principali tipologie di Skip

tutti i vantaggi dati dall'inserimento dello skip come esercizio di allenamento tabella corsa gare podistiche l'esecuzione dello skip tecnica corretta postura ginocchia arti

Esistono diverse tipologie di skip. Ecco di seguito quali sono le principali:

SKIP ALTO: quando le ginocchia vengono alzate fin quasi al petto.
SKIP BASSO: quando le ginocchia vengono alzate un po’ meno, ma alla velocità massima.
SKIP ALL’INDIETRO: quando alzando le ginocchia – alte o basse – si va indietro.
SKIP LATERALE: quando alzando le ginocchia – alte o basse – si avanza lateralmente.
SKIP ATTRAVERSANDO UNA LINEA: quando, alzando le ginocchia, poggi il piede in spinta lateralmente ad una linea retta.

Vorresti vedere la corretta esecuzione di questi esercizi? Clicca qui e guarda i nostri video!

In conclusione

Lo skip, oltre ad essere un esercizio che migliora la tecnica di corsa, è molto utile anche per sviluppare la forza di quei muscoli che spesso (solo correndo) non riusciamo a rinforzare, come ad esempio i quadricipiti e i polpacci. Quindi: SU LE GINOCCHIA!

+3