Come affrontare la depressione praticando attività fisica


La depressione è una patologia ad ampio spettro che colpisce sempre più persone

La vita frenetica, il lavoro stressante e magari poco gratificante, gli impegni familiari, delusioni d’amore, stanchezza e cattivo umore sono tutti aspetti che possono portare il nostro stato d’animo a soffrire di depressione.

Le cause possono essere le più disparate anche se quasi mai si tratta di un fattore singolo, anzi.

Nella maggior parte dei casi la  malattia è frutto di una serie di cambiamenti nel sistema nervoso che vanno a influenzare l’umore, e di conseguenza tutte le attività della nostra vita quotidiana.

Nei casi più complicati si tratta di un problema che coinvolge l’intero nucleo familiare, che dovrebbe sostenere la cura e la guarigione del paziente, anche se, non sempre è facile stare vicino a qualcuno che convive con il “male” della depressione.

Studi eseguiti da ricercatori ritengono che lo sport sia la migliore medicina da affiancare ad eventuali terapie prescritte dal medico per curare questa patologia.

Sport come corsa, bici, nuoto, arti marziali, danza, yoga e tutti gli sport in generale sono un vero toccasana per il nostro organismo, l’importante è non rimanere mai fermi.

Ma come può lo sport aiutare a combattere la depressione?

Secondo un gruppo di ricercatori della Duke University di Durham, nel North Carolina, i quali hanno condotto uno studio su oltre 150 pazienti affetti da depressione, il risultato di una terapia  “naturale” a base di attività fisica è più efficace.

Infatti comporta meno possibilità di ricaduta rispetto ad un paziente curato in maniera tradizionale, quindi tramite terapie farmacologiche.

Alle stesse conclusioni, inoltre, sono arrivati anche i ricercatori dell’università dell’Illinois e di Harward.

Spiegare l’efficacia dell’esercizio fisico nei soggetti affetti da depressione è abbastanza semplice.

Qui, infatti, entrano in gioco le endorfine che migliorano l’umore e aiutano il controllo dell’ansia. Le endorfine vengono rilasciate durante l’attività sportiva dal nostro cervello e hanno un effetto analgesico simile all’effetto dell’oppio.

Oltre alle endorfine, protagonista del buon umore è la serotonina, la cui produzione aumenta come risposta all’attività fisica.

In conclusione lo sport si può definire una vera cura naturale contro la depressione e aiuta anche nella prevenzione dello sviluppo di questa patologia.

Praticare sport fa bene alla salute, al corpo e allo spirito e aiuta a tenere a bada lo stress, l’ansia e la fantomatica depressione.

0